News Feed
Contatti
Banner

Il codice etico

PREMESSA

La DAP Società Organismo di Attestazione S.p.A., opera nel settore dei Lavori Pubblici rilasciando alle imprese, in seguito ad un accurato controllo circa i requisiti previsti dal D.P.R. 207/2010, l’attestazione di qualificazione indispensabile a partecipare alle gare d’appalto d’importo superiore a € 150.000.

Il D.Lgs. 231/2001 prevede nei confronti delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di personalità giuridica, una vera e propria responsabilità amministrativa, stabilendo nell’Art. 5 che “l’ente è responsabile per i reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggio da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell'ente o di una sua unità organizzativa dotata di autonomia finanziaria e funzionale nonché da persone che esercitano, anche di fatto, la gestione e il controllo dello stesso”; è altresì responsabile per i reati commessi “da persone sottoposte alla direzione o alla vigilanza di uno dei soggetti riportati precedentemente”.

L’Art. 6 del D.Lgs. 231/2001 tutela la responsabilità aziendale, stabilendo che “l’ente non risponde del reato commesso se prova che l'organo dirigente ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione del fatto, modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire reati della specie di quello verificatosi”.

Alla luce di quanto previsto dal D.Lgs. 231/2001, la DAP SOA S.p.A. ha ritenuto doveroso istituire un proprio Codice Etico, da considerare come una “Carta Costituzionale” dell’azienda, che definisca le responsabilità etico-sociali di ogni partecipante all'organizzazione professionale della azienda stessa.

Il Codice Etico si propone quale mezzo efficace nel prevenire comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e per conto dell'azienda, in quanto introduce una definizione chiara e precisa delle responsabilità etiche e sociali in capo ad ogni soggetto coinvolto, direttamente o indirettamente, nell'attività dell'azienda (stakeholder). Ciascun amministratore, sindaco, dipendente, procacciatore d’affari, collaboratore esterno, nell'esercizio delle proprie funzioni, svolte anche in rappresentanza della società presso terzi, è tenuto al rispetto delle norme in esso contenute.

Il Codice Etico, quindi, orientando i comportamenti e i processi decisionali aziendali, si presenta come strumento sia di governo delle relazioni tra l’impresa ed i suoi stakeholders, che di gestione strategica, nonché come un insieme di regole di condotta per il personale. In tal senso costituisce una sorta di contratto sociale ideale tra impresa e stakeholders, traducendo, in principi e norme operative, i criteri etici adottati nel bilanciamento di aspettative ed interessi degli stakeholders cui vengono riconosciuti diritti e doveri.

Ulteriore scopo del Codice Etico è quello di favorire e promuovere un elevato standard di professionalità, evitando pratiche comportamentali difformi rispetto agli interessi dell'azienda o devianti rispetto alla legge.

 

PRINCIPI GENERALI

Tutti i soggetti indicati in premessa, nell’ambito delle rispettive funzioni e responsabilità, devono svolgere le proprie attività conformandosi ai seguenti principi generali:

1.Conformità alla normativa di riferimento

La DAP SOA S.p.A. si impegna ad operare nel rispetto integrale ed incondizionato della normativa di riferimento ed in maniera specifica di tutta la normativa riguardante il settore dei Lavori Pubblici e di tutte le determinazioni, delibere e comunicati emessi dall’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture.

2.Correttezza, trasparenza ed efficienza

Nello svolgimento delle proprie attività, ciascun soggetto che lavora in nome e per conto di DAP SOA deve agire in modo assolutamente corretto sia nei rapporti esterni che all’interno dell’organizzazione aziendale, evitando qualsiasi comportamento contrario a principi di lealtà, onestà, integrità morale, responsabilità, rispetto reciproco e buona fede.

3.Riservatezza

Ogni informazione, dato o documento conosciuto nell’esercizio della propria attività lavorativa è riservato e non può essere divulgato in alcun modo, se non in coerenza delle procedure aziendali.

4.Conflitti d’interesse

La realizzazione dell’interesse societario rappresenta l’unico principio da seguire per amministratori, dipendenti e collaboratori.

Dovranno essere evitate tutte le attività che possano creare situazioni di conflitto d’interesse sia riguardo ai rapporti con l’esterno, che nei rapporti aziendali.

Saranno vietate e nel caso sanzionate, tutte le situazioni in cui l’interesse del singolo prevalga su quello societario o contrasti con esso.

5.Libera concorrenza

La DAP SOA S.p.A. riconosce il valore della concorrenza quando ispirato ai principi di correttezza e trasparenza nei confronti degli altri operatori presenti sul mercato, impegnandosi a non danneggiare e a non screditare l’immagine dei “concorrenti”.

6.Tutela della privacy

La DAP SOA S.p.A. si impegna a tutelare la privacy degli amministratori, dipendenti, e di tutti i soggetti che agiscono in nome e per conto della società, evitando la comunicazione o la diffusione di dati personali in assenza del consenso dell’interessato.

Allo stesso modo sarà tutelata la privacy di tutte le imprese clienti con cui si instaureranno rapporti professionali evitando la comunicazione o la diffusione di dati personali in assenza del consenso dell’interessato.

 

AREE DI APPLICAZIONE

Capo I - Rapporti con i Clienti

1. Rapporti contrattuali con i Clienti

I rapporti contrattuali e le comunicazioni ai Clienti di DAP SOA S.p.A. sono improntati a principi di correttezza, onestà, professionalità, trasparenza e, comunque, informati alla massima collaborazione.

2. Soddisfazione dei Clienti

La DAP SOA S.p.A. considera fondamentale mantenere elevati standard di qualità del proprio servizio e massimizzare la soddisfazione dei Clienti. Le procedure interne e le tecnologie informatiche utilizzate supportano queste finalità, anche attraverso un continuo monitoraggio della clientela stessa. L’azienda, nel rifiutare l’utilizzo di pratiche dilatorie, opera con lo scopo di introdurre procedure sempre più rapide e snelle, nel rispetto delle regole di controllo interno.

 

Capo II - Rapporti con gli Azionisti

E’ interesse prioritario della DAP SOA S.p.A. valorizzare l’investimento dei propri Azionisti, attuando una politica aziendale che assicuri loro, nel tempo, un adeguato ritorno economico, attraverso l’ottimizzazione delle risorse disponibili nonché l’aumento della competitività e della solidità finanziaria.

1. Trasparenza verso il mercato

La DAP SOA S.p.A., ogniqualvolta si verifichino significative innovazioni nella compagine societaria, renderà nota una comunicazione in materia di corporate governance. In tale documento saranno illustrati, fra l’altro, il funzionamento, la composizione e la durata degli organi sociali, l’eventuale esistenza di patti parasociali, nonché l’articolazione dell’azionariato.

2. Controllo sulle informazioni aziendali riservate

Le informazioni aziendali riservate vengono gestite con adeguate procedure interne, che ne assicurino la diffusione solo tra coloro che ne hanno interesse e per fini esclusivamente aziendali.

 

Capo III - Rapporti con il Personale

Il fattore umano costituisce la risorsa chiave di DAP SOA S.p.A., tramite il cui si può ottenere la massima soddisfazione del cliente e, quindi, la valorizzazione dell’investimento degli azionisti.

La DAP SOA S.p.A. è pertanto impegnata a selezionare e mantenere personale altamente qualificato, ponendo particolare attenzione agli aspetti motivazionali e alle specifiche esigenze formative, tenuto conto delle potenzialità individuali, nonché favorendo le condizioni per un ambiente di lavoro propositivo, gratificante e non conflittuale.

1. Gestione delle risorse umane

Il Personale è assunto con regolare contratto di lavoro, non essendo tollerata alcuna forma di lavoro irregolare e di sfruttamento. La DAP SOA S.p.A. evita qualsiasi forma di discriminazione, sia in fase di selezione che in quella di gestione e sviluppo di carriera del Personale. I profili professionali dei candidati vengono valutati esclusivamente al fine del perseguimento degli interessi aziendali. La DAP SOA S.p.A. rifiuta inoltre qualsiasi azione che possa configurare abuso d’autorità e, più in generale, che violi la dignità e l’integrità psico-fisica della persona.

Alla costituzione e nel corso dello svolgimento del rapporto di lavoro, il Personale riceve chiare e specifiche informazioni sugli aspetti normativi e retributivi. Per tutta la durata del rapporto di lavoro, riceve indicazioni che gli consentano di comprendere la natura del proprio incarico e che gli permettano di svolgerlo adeguatamente, nel rispetto della propria qualifica.

Al fine di garantire una elevata professionalità, la DAP SOA S.p.A. si impegna a riconoscere e valorizzare le competenze delle proprie risorse umane, mettendo a disposizione, a livello aziendale, adeguati strumenti di formazione e aggiornamento.

Nel caso di riorganizzazione del lavoro, viene salvaguardato il valore di ciascun Dipendente, prevedendo, ove necessario, azioni di formazione e di riqualificazione professionale, che tengano conto delle capacità e legittime aspirazioni di ciascuno.

Il Dipendente si impegna ad ottemperare, con diligenza e lealtà, agli obblighi relativi al proprio incarico ed è altresì tenuto alla tutela dei beni aziendali, attraverso comportamenti responsabili ed in linea con le procedure operative.

2. Sicurezza e salute

La DAP SOA S.p.A. garantisce un ambiente lavorativo conforme alle vigenti norme in materia di sicurezza e salute, mediante il monitoraggio, la gestione e la prevenzione dei rischi connessi allo svolgimento dell’attività professionale.

3. Comunicazione interna

La DAP SOA S.p.A. riconosce l’importanza della comunicazione interna aziendale, quale strumento di condivisione delle informazioni istituzionali e veicolo motivazionale nei confronti del Personale. Compatibilmente con le risorse aziendali ed in aggiunta agli specifici corsi formativi interni, è dato adeguato sviluppo alla pubblicazione di house organs aziendali e alla diffusione di informazioni on-line sul sito web.

 

Capo IV - Rapporti con i Collaboratori

I Procacciatori d’affari partecipano, con la loro collaborazione, alla concreta realizzazione quotidiana dell’attività d’impresa. La DAP SOA S.p.A. si impegna, dunque, a trattare con essi a condizioni di rispetto reciproco, e riconosce la loro legittima aspettativa di ricevere istruzioni chiare circa la natura dell’incarico nonché regolazioni corrette di quanto dovuto.

1. Criteri di selezione dei Procacciatori d’affari

Nel selezionare i Procacciatori d’affari, attraverso procedure chiare, certe e non discriminatorie, la DAP SOA S.p.A. utilizza esclusivamente criteri legati alla professionalità e qualità, intesa anche come rispondenza del Collaboratore ai parametri etici espressi nel presente Codice.

 

Capo V - Rapporti con le Istituzioni Pubbliche

1. Pubbliche Amministrazioni e Autorità Indipendenti

La DAP SOA S.p.A., vista la funzione pubblicistica esercitata quale organismo di diritto privato esercente pubblico servizio (ai sensi dell’Art. 40 del D.L. n. 163/2006), si impegna a gestire i rapporti con le Pubbliche Amministrazioni e le Autorità Indipendenti, in particolare con l’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, secondo principi di trasparenza, correttezza, collaborazione e non ingerenza, nel rispetto dei reciproci ruoli.

La DAP SOA S.p.A. rifiuta qualsivoglia comportamento che possa essere anche soltanto interpretato come di natura collusiva o comunque idoneo a pregiudicare i suddetti principi.

E’, pertanto, espressamente vietato e, nel caso, sanzionato:

ogni comportamento che possa produrre vantaggio o profitto per la società in danno delle Pubbliche Amministrazioni;

l’alterazione del sistema informatico e/o del software in uso, manipolando i dati in esso contenuti destinati all’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture;

ogni comportamento finalizzato ad accettare denaro da pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio a fronte di prestazioni non dovute;

ogni comportamento finalizzato a offrire denaro sia direttamente che tramite terza persona, per omettere o ritardare il compimento di atti e azioni contrarie ai doveri d’ufficio del pubblico ufficiale o dell’incaricato di un pubblico servizio.

 

Capo VI – Comunicazioni pubblicitarie

1. Promozioni pubblicitarie

La promozione pubblicitaria istituzionale e di prodotto di DAP SOA rispetta i valori etici fondamentali della società civile in cui viene diffusa, mantiene sempre i contenuti di veridicità e ripudia l’utilizzo di messaggi volgari od offensivi.

La DAP SOA S.p.A. cura la redazione di pubblicazioni di interesse generale e il mantenimento del sito web che risulti completo, efficace ed in linea con le aspettative del mercato.

 

MODALITA' DI APPLICAZIONE

1. Modalità di attuazione e controllo

L’attuazione e il rispetto di quanto previsto nel Codice Etico é affidato ad un Organismo di Vigilanza incaricato di:

controllare costantemente l’applicazione e il rispetto dei principi generali previsti dal Codice Etico da parte dei soggetti interessati;

segnalare eventuali violazioni dei medesimi principi, suggerendo le sanzioni da applicare in base alla normativa di riferimento;

aggiornare, ove si ritenesse necessario, la normativa riguardante il Codice Etico, fornendo tutti i chiarimenti necessari ai soggetti interessati.

L'inosservanza alle norme del Codice Etico da parte dei destinatari comporta sanzioni diverse a seconda del ruolo del destinatario interessato, oltre al risarcimento dei danni eventualmente derivati da tale inosservanza.

Il mancato rispetto e/o la violazione delle regole di comportamento previste dal Codice Etico, nonché delle procedure aziendali, a opera di lavoratori dipendenti della società, costituisce inadempimento alle obbligazioni derivanti dal rapporto di lavoro ex art. 2104 c.c. e illecito disciplinare ex art. 2106 c.c.

Per le violazioni del Codice Etico vengono adottati i provvedimenti sanzionatori previsti nei rispettivi incarichi e/o nei contratti collettivi applicabili, commisurati alla gravità della violazione e alle relative circostanze oggettive e soggettive.

2. Comunicazione e diffusione del codice etico

La DAP SOA S.p.A. al fine di un’adeguata conoscenza del Codice Etico, si impegna a garantire la divulgazione dello stesso, all’interno e all’esterno della propria struttura aziendale, con tutti i mezzi ritenuti più opportuni, compreso il proprio sito web (www.dapsoa.it)